July 1, 2020 / 8:43 AM / a month ago

Ryanair taglierà 3.500 posti lavoro senza accordo su tagli salari - AD

DUBLINO, 1 luglio (Reuters) - Ryanair taglierà circa 3.500 posti di lavoro se non raggiungerà un accordo con il personale sulle riduzioni salariali, ha detto l’amministratore delegato, Michael O’Leary.

“Abbiamo già annunciato circa 3.500 tagli ma siamo già impegnati in intense trattative con piloti e personale di bordo e stiamo chiedendo loro di accettare le riduzioni salariali come alternativa al taglio dei posti di lavoro”, ha detto O’Leary alla Bbc.

“Stiamo pensando [di tagliare] del 20% lo stipendio dei piloti con retribuzioni più alte, del 5% quello degli assistenti di volo meno pagati e riteniamo di poter evitare la maggior parte dei licenziamenti, anche se non tutti, se riusciremo a negoziare queste riduzioni salariali”, ha detto il manager.

Ryanair stima oltre 4,5 milioni di passeggeri a luglio, con una capacità del 40% nel mese cruciale della stagione estiva, secondo quanto riferito oggi.

Sebbene si tratti di un calo di circa il 70% da luglio 2019, sarebbe un enorme incremento rispetto ad aprile e maggio, quando la compagnia ha contato solo 110.000 passeggeri.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below