May 20, 2020 / 3:47 PM / 3 months ago

PUNTO 1-Gb colloca in asta per prima volta bond con tasso negativo

(Riscrive con dettagli)

LONDRA, 20 maggio (Reuters) - La Gran Bretagna ha collocato per la prima volta un titolo governativo a un tasso negativo, indicando che la decisione del governo di contrarre debito viene ricompensata, dopo che gli investitori hanno accordato di venire ripagati con una cifra inferiore di quella prestata.

Il paese si aggiunge quindi all’elenco composto da Giappone, Germania e altri Stati europei che vendono bond con rendimento inferiore allo 0%, a conferma della prospettiva di una profonda recessione globale innescata dal coronavirus e del conseguente acquisto di titoli di stato da parte delle banche centrali per alleviarne l’impatto.

L’asta odierna ha visto la vendita di 3,75 miliardi di sterline in Gilt con scadenza a luglio 2023, che sono stati assegnati al rendimento medio di -0,003%.

Sebbene gli investitori avranno garantito un interesse dello 0,75%, hanno pagato oltre il valore nominale della carta e quindi il ritorno di liquidità sarà inferiore alla cifra pagata se deterranno il debito fino alla scadenza.

“L’impatto del taglio dei tassi da parte della Bank of England e dell’incremento dell’acquisto di asset è palese se si osserva la rivoluzionaria asta del Gilt di questa mattina.”, ha dichiarato Hugh Gimber, global market strategist di J.P. Morgan Asset Management.

I mercati finanziari ritengono molto probabile che la BoE taglierà il principale tasso di interesse sotto lo zero più in là quest’anno, sebbene gli economisti abbiano espresso maggiori perplessità a riguardo.

I tassi di interesse negativi potrebbero mettere alla prova la solvibilità di alcune banche e società di costruzioni che troveranno difficile se non impossibile applicarli ai libretti di risparmio dei clienti.

L’appetito per la carta britannica si è dimostrato forte da quando la BoE ha avviato gli acquisti, un sollievo per il governo, che si prepara a contrarre debito per centinaia di miliardi di sterline quest’anno, dopo che le misure per fermare il contagio hanno arrestato l’economia.

Bassa per gli standard recenti la richiesta da parte degli investitori, poco più di due volte l’offerta, il più basso da prima che la Bank of England operasse il taglio dei tassi.

Al contrario la scorsa settimana il nuovo Gilt a 10 anni ha segnato un record di ordini per 100 miliardi di dollari.

Un rendimento negativo non significa che tutti gli acquirenti perderanno denaro, poiché alcuni sperano che il prezzo del bond aumenti in futuro e confidano di rivenderli prima della scadenza, ha osservato Marc Ostwald, strategist di ADM Investor Services (In redazione a Milano Gianluca Semeraro)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below