May 15, 2020 / 6:52 AM / 2 months ago

BOND EURO-Avvio futures Bund e Btp positivo, occhi su cedola Btp Italia, Eurogruppo

    ROMA, 15 maggio (Reuters) - Intonazione positiva per
l'obbligazionario dell'area euro, con i derivati sul Bund che
salgono in maniera più decisa, nella giornata dell'Eurogruppo e
con gli occhi sul Btp Italia.
    ** Il futures sul Bund segna un rialzo di 20 tick a quota
173,85. Il futures sul Btp sale di 8 tick, a 138,22.
    ** Oggi il Tesoro fissa la cedola minima garantita del nuovo
Btp Italia maggio 2025 che verrà lanciato lunedì, con tre giorni
dedicati al retail e la mattinata di giovedì invece agli
istituzionali.
    ** Attesa per la riunione virtuale dei ministri finanziari
della zona euro, a cui partecipano la presidente della Bce
Christine Lagarde e il membro del board Fabio Panetta.
    ** Il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, intervistato
dal quotidiano la Repubblica, auspica che il 'Recovery Fund'
valga almeno mille miliardi di euro, e ribadisce che deve
partire subito e con una quota importante di finanziamenti a
fondo perduto. L'eventuale ricorso italiano al Mes sarà valutato
"a tempo debito".
    ** Sul fronte delle banche centrali, la Bce non consentirà
che i rendimenti dei bond vadano fuori controllo, secondo il
governatore di Banca di Francia Francois Villeroy de Galhau.

    ** Da Banca d'Italia arriva il dato mensile sul controvalore
del portafoglio dei governativi italiani in mano agli
investitori esteri: la lettura di febbraio sarà da confrontare
con i 732,516 miliardi di euro di gennaio, record da maggio
2015. Una decisa battuta di arresto è prevista da marzo.
    ** Il forte aumento della spesa pubblica e delle misure di
stimolo rischia di compromettere soprattutto la situazione dei
paesi più indebitati oltre a quelli in via di sviluppo, secondo
un'analisi Reuters, che calcola in oltre 15.000 miliardi di
dollari le risorse stanziate da governi e banche centrali a
livello mondiale.
    ** Sul lato macro, che vede un'agenda densa di appuntamenti,
l'attenzione è in particolare sulla stima del Pil tedesco nel
primo trimestre, dato che arriva alle 10, con attese a -2,2%
congiunturale per un periodo che ha risentito solo parzialmente
delle misure di contenimento.
    ** In Cina, che sta lentamente tornando alla normalità dopo
l'emergenza coronavirus, la produzione industriale è cresciuta
ad aprile per la prima volta quest'anno, sopra le attese.
    ** Nuovi segnali di tensione tra Washington e Pechino: il
presidente Donald Trump ha detto di non voler parlare con il
presidente Xi Jinping in questo momento, suggerendo che potrebbe
arrivare a interrompere i rapporti con la Cina.
    

 8:46                                                    
 INDICE               RIC              PREZZO    VAR.    REND.%
 FUTURES BUND GIU.                     173,85    0,20    
 FUTURES BTP GIU.                      138,22    0,08    
 BUND 2 ANNI                           101,36    0,01    -0,745
 BUND 10 ANNI                          105,41    0,13    -0,539
 BUND 30 ANNI                          103,23    0,45    -0,105
 
    
    (Antonella Cinelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)
     
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below