April 20, 2020 / 3:40 PM / in a month

Consorzio in gara per asset gas Adnoc tratta con banche prestito da 8 mld dlr-fonti

MILANO/DUBAI, 20 aprile (Reuters) - Un consorzio formato da Global Infrastructure Partners (Gip), Brookfield Asset Management e Snam, è in trattative con le banche per un finanziamento da 8 miliardi di dollari per l’investimento negli asset delle condotte di gas naturale di Adnoc.

Lo riferiscono tre fonti, mentre Adnoc, Snam e Brookfield non hanno commentato. Gip non si è resa disponibile per un commento. La notizia è stata anticipata da Bloomberg.

I colloqui con le banche vanno avanti da settimane e non è chiaro se si arriverà a un accordo, soprattutto a causa delle condizioni di mercato difficili e del crollo dei prezzi del greggio, dice una delle fonti.

Due delle fonti hanno detto che nessuna banca ha ricevuto formalmente un mandato.

Secondo una fonte Gip avrà la quota più grande del consorzio.

BlackRock, insieme a Kkr, ha comprato l’anno scorso una quota del 40% in Adnoc Oil Pipelines per 4 miliardi di dollari, nell’ambito del piano del gigante di Abu Dhabi di creare partnership di investimento per raccogliere denaro in un’epoca di prezzi del greggio bassi.

Adnoc ha ingaggiato BofA-Merrill e Mizuho l’anno scorso per mettere a punto un’operazione sui suoi asset nelle condotte di gas naturale, del valore stimato di 15 miliardi di dollari, come hanno riferito all’epoca delle fonti a Reuters. (Gianluca Semeraro, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below