April 17, 2020 / 9:56 AM / a month ago

Coronavirus, da Trump piano in tre fasi per riapertura Stati Usa dopo lockdown

WASHINGTON, 17 aprile (Reuters) - Il presidente Usa Donald Trump ha svelato le nuove linee guida per gli Stati federali, per emergere dal lockdown legato al coronavirus attraverso un approccio graduale in tre fasi, con l’intenzione di riavviare l’economia statunitense anche se persiste la lotta del Paese contro la pandemia.

Le raccomandazioni richiedono agli Stati di dimostrare una “traiettoria discendente” di casi di COVID-19 o di test positivi per la malattia nel corso di 14 giorni, prima di procedere con il piano, che allenta gradualmente le restrizioni alle attività sospese per evitare la diffusione del virus.

“Non stiamo riaprendo tutto in un solo momento, ma attentamente, un passo alla volta”, ha detto Trump alla stampa riunita alla Casa Bianca. Il presidente aveva detto precedentemente questo mese che voleva riaprire l’economia con un “grande botto”.

Il piano consiste in una serie di raccomandazioni per i governatori statali, non ordini. In tal senso, si tratta di un passo indietro per Trump, dopo che lunedì aveva detto di avere completa autorità nella decisione di riaprire o mantenere chiusi gli Stati. La responsabilità per queste decisioni appartiene alle autorità statali, non federali.

Le raccomandazioni hanno sollevato critiche da parte di Ron Klain, responsabile della risposta che era stata data ai tempi dell’amministrazione Obama all’Ebola e consigliere ai tempi dell’ex vicepresidente e probabile candidato democratico alle elezioni presidenziali Joe Biden.

“Questo non è un piano. È a malapena una presentazione powerpoint”, ha detto su Twitter, notando che non sono incluse misure per intensificare i test o per specificare gli standard per i livelli di contagio prima della riapertura economica.

I Democratici, tra cui il presidente della Camera Nancy Pelosi e Biden, hanno ribadito l’importanza dei test per poter riaprire il Paese e hanno criticato la presentazione di Trump per la scarsità di dettagli.

Le nuove linee guida pongono fine, almeno per alcuni Stati, alle norme federali di 30 giorni sul contenimento del virus, inizialmente valide fino alla fine di aprile. Gli Stati che rispettano i criteri indicati possono avviare oggi la prima fase di riapertura, secondo Trump. Circa 29 Stati sarebbero in grado di riaprire a breve, ha aggiunto.

Prima di fare ciò, tuttavia, le linee guida suggeriscono che gli ospedali devono avere un “robusto programma di test” che include quelli per individuare gli anticorpi per gli operatori sanitari.

Nella prima fase di riapertura, le linee guida suggeriscono di evitare i gruppi da oltre 10 persone, se le misure di distanziamento appropriate non sono possibili. Gli spostamenti non essenziali dovrebbero essere limitati, il lavoro da remoto dovrebbe essere incoraggiato e le aeree comuni negli uffici dovrebbero restare chiuse.

Le scuole rimangono chiuse nella fase 1, ma grandi strutture come cinema, ristoranti, stadi sportivi e luoghi di culto possono riaprire nel rispetto di “severi protocolli di distanziamento fisico”.

Nella seconda fase, applicabile a Stati e regioni “senza prove di una nuova ripresa” dei casi, le linee guida suggeriscono di evitare i gruppi di più di 50 persone, se le misure di social distancing non sono praticabili. I viaggi non essenziali possono riprendere, mentre le scuole, i campi giovanili e i bar con “ridotta capacità di posti in piedi” possono riaprire. Gli ospedali possono anche riprendere gli interventi chirurgici, attività essenziali in termini di ricavi per gli ospedali.

La fase tre include l’impiego senza restrizioni del personale nei posti di lavoro, ma la Dr.ssa Deborah Birx, il coordinatore della task force contro il coronavirus alla Casa Bianca e la mente principale dietro alla stesura delle linee guida, ha detto che sarà mantenuto il “nuovo normale”: standard igienici più alti e maggior distanziamento sociale per evitare la diffusione asintomatica del virus.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below