March 30, 2020 / 3:19 PM / 4 months ago

Ue può fornire maggiore aiuto a banche per perdite su prestiti legate a pandemia

LONDRA, 30 marzo (Reuters) - L’Unione europea vuole dare il maggior sollievo operativo possibile alle banche quando devono far fronte alle perdite su prestiti durante l’epidemia di coronavirus e potrebbe prendere in considerazione ulteriori passi, ha detto un funzionario della Commissione europea.

I regolatori nella Ue hanno offerto flessibilità su come applicare una regola contabile sulle perdite su prestiti, ma gli Stati Uniti sono andati oltre e hanno offerto alle banche un esonero di due anni dalla norma equivalente.

“Continuiamo a monitorare la situazione e l’applicazione della flessibilità esistente al fine di considerare i prossimi passi”, ha detto un funzionario della Commissione.

“Il nostro obiettivo è quello di fornire il maggior sollievo operativo possibile alle banche, nell’ambito del quadro esistente. L’IFRS9, e la definizione di “default” nello schema prudenziale, offrono già un ampio grado di flessibilità.”

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below