March 30, 2020 / 10:34 AM / 4 months ago

Intesa Sanpaolo, 2 miliardi per imprese Confcommercio

MILANO, 30 marzo (Reuters) - Intesa Sanpaolo amplia gli interventi a sostegno dell’economia nell’emergenza coronavirus riservando alle imprese e i professionisti associati a Confcommercio un plafond da 2 miliardi per la gestione di pagamenti urgenti e altre esigenze immediate di liquidità.

“In questa fase di piena emergenza economica c’è bisogno in primis di liquidità immediata e di facilitare il più possibile gli iter burocratici per l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese del terziario di mercato,” commenta il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli.

Nell’ambito delle misure straordinarie legate alla pandemia, Intesa ha stanziato 5 miliardi per nuove linee di credito a supporto del circolante delle imprese, ampliato le finalità di utilizzo di 10 miliardi di linee di credito già deliberate per i suoi clienti e ora fruibili anche per gestire pagamenti urgenti, sospeso per tre mesi le rate dei finanziamenti a medio-lungo termine concessi, per la sola quota capitale o per l’intera rata. (Valentina Za, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below