March 27, 2020 / 10:54 AM / in 2 months

Btp correggono dopo corsa ieri, balza tasso Bot semestrale in asta

    MILANO, 27 marzo (Reuters) - Tira il fiato il secondario italiano dopo la
volata di ieri, con gli operatori che continuano a ragionare sulle concrete
implicazioni della 'discesa in campo' Bce a sostegno del mercato.
    ** Si incassa inoltre, per quanto in ampia parte scontato dopo le obiezioni
di molti paesi rigoristi, il 'no' del Consiglio europeo all'ipotesi di emissioni
uniche garantite dall'intera zona euro per far fronte all'emergenza economica
della pandemia.
    ** Non è evidentemente bastato l'appoggio di Bce e Commissione europea alla
linea dei paesi maggiormente colpiti dal Covid-19, che peraltro risultavano già
tra i più indebitati. 
    ** In linea ai valori espressi ieri dal secondario, il tasso medio ponderato
del Bot semestrale appena andato in asta si è portato ai massimi da dicembre
2018. Buono però il rapporto di copertura, pari a 1,74 da 1,58 del collocamento
di fine febbraio.
    ** Dopo essersi chiuso ieri sera fino a 161 punti base, la forbice di
rendimento tra il decennale Btp e l'equivalente Bund torna a divaricarsi in area
180 centesimi, con il tasso dell'aprile 2030 nuovamente oltre 1,3%.
    ** Una minima parte dell'allargamento, si fa notare, potrebbe essere legata
anche alla comunicazione di ieri sera relativa alla prossima asta a medio e
lungo termine, in cui il Tesoro ha optato per una duplice riapertura del
decennale.
    ** Insieme a 2,25/2,75 miliardi di euro di Btp a 5 anni febbraio 2025,
martedì prossimo saranno a disposizione degli investitori fino a 5 miliardi tra
la terza tranche del decennale agosto 2030 e la quindicesima dell'aprile 2030,
oltre che 500-750 milioni del Ccteu dicembre 2023.
    ** Scarsa influenza sul mercato sembra esercitare la sconfortante lettura --
evidentemente prezzata -- degli indici di fiducia Istat, crollati in marzo ai
minimi dalla primavera del 2013.
    
 11:40                                                           
 INDICE                   RIC              PREZZO     VAR.       REND.%
 FUTURES BUND GIU.                         172,33     1,26       
 FUTURES BTP GIU.                          144,00     -0,81      
 BTP 2 ANNI (DIC 21)                       103,23     -0,12      0,256
 BTP 10 ANNI (APR 30)                      100,39     -0,64      1,312
 BTP 30 ANNI (SET 49)                      133,45     -1,47      2,295
                                                                 
 SPREAD (PB)              RIC              ODIERNA    PRECED.    
 TREASURY/BUND 10 ANNI                     123,4      118,2      
 BTP/BUND 2 ANNI                           98,8       84,9       
 BTP/BUND 10 ANNI                          177,2      161,4      
 valore                   minimo           166,3                 
 valore                   massimo          179,3                 
 BTP/BUND 30 ANNI                          225,0      225,0      
 BTP 10/2 ANNI                             115,6      115,6      
 BTP 30/10 ANNI                            101,2      102,0      
 

 (Alessia Pé, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)
  
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below