March 27, 2020 / 8:24 AM / in 2 months

Italia, Prometeia taglia Pil 2020 a -6,5% per coronavirus

ROMA, 27 marzo (Reuters) - Prometeia ha nuovamente rivisto al ribasso la stima di crescita per l’Italia nel 2020 per via dell’impatto del coronavirus, portandola a -6,5%, con un rapporto debito/Pil a fine anno al 150%.

L’istituto ipotizza “una lenta e selettiva rimozione dei blocchi produttivi a partire da inizio maggio”, e prevede un rimbalzo “solo graduale” verso l’autunno, con il Pil al +3,3% nel 2021 e al +1,2% nel 2022.

Il mese scorso l’istituto aveva tagliato la stima sul Pil per quest’anno a -0,3%. (Antonella Cinelli, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below