March 26, 2020 / 3:18 PM / in 2 months

Austria dice no a eurobond - cancelliere

VIENNA, 26 marzo (Reuters) - Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha respinto le richieste di introdurre titoli di debito congiunti, noti anche come eurobond, per finanziare misure volte a contrastare l’impatto economico del coronavirus.

Il primo ministro italiano Giuseppe Conte ha chiesto “coronavirus bond” speciali, o un fondo di garanzia europeo, per aiutare gli stati della Ue a finanziare la spesa sanitaria e i piani di salvataggio economico.

“Penso che sia importante fornire aiuti velocemente in Europa a tutti coloro che hanno bisogno di sostegno. Esistono strumenti molto validi come il Mes”, ha dichiarato Kurz in conferenza stampa, facendo riferimento al fondo di salvataggio della zona euro, il Meccanismo europeo di stabilità.

“Respingiamo una generale mutualizzazione del debito. Si tratta di un sistema vecchio che già in passato non è stato accettato.” (Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below