March 17, 2020 / 10:14 AM / 5 months ago

Btp in altalena, mercato molto volatile guarda evoluzione virus

    ROMA, 17 marzo (Reuters) - Il secondario italiano oscilla nervosamente
tra segno più e segno meno, in un mercato estremamente volatile che si
domanda se gli sforzi messi in campo da banche centrali e governi
basteranno a contrastare i drammatici effetti economici della pandemia.
    ** Pochi minuti prima delle 11 italiane, su piattaforma TradeWeb, il
differenziale di rendimento Italia-Germania sul segmento decennale vale 262
punti base, riportandosi esattamente sui livelli di chiusura di ieri, dopo
un minimo di seduta a 245 e un massimo a 268.
    ** Alla stessa ora, il tasso del decennale di riferimento scambia a
2,18% da 2,16% del finale di ieri, dopo un minimo a 2,04% e un massimo a
2,23%.
    ** Secondo un operatore, non c'è modo al momento di conoscere
l'evolversi della crisi sanitaria e a cascata non è dato sapere quale sarà
il vero impatto sull'economia né c'è modo di capire dove andrà a parare il
mercato. In questo quadro si stenta a prendere posizione o si lavora su un
trading molto corto.
    ** A contribuire all'alto nervosismo del mercato, anche le difficili
situazioni logistiche nelle quali i trader sono costretti a lavorare. Molti
in smart working da casa, con mezzi tecnici ridotti e problemi di
comunicazione, in quello che uno strategist ha definito come "volare alla
cieca".
    ** Il sell-off che aveva interessato soprattutto i periferici nei
giorni scorsi, notano alcuni analisti, sembra essersi trasferito anche
sugli altri governativi dell'area euro. Il tasso tedesco a 10 anni ha
toccato stamani il massimo da un mese sostenuto dalle aspettative crescenti
di un aumento della spesa pubblica per combattere il coronavirus, mentre il
costo del debito in Francia e Spagna ha raggiunto un picco da maggio
. 
    ** A spingere i rendimenti al rialzo, oltre all'incremento del fiscal
spending in Europa anche l'assottigliarsi delle attese di un taglio dei
tassi dopo che la Banca centrale europea ha deciso di lasciarli invariati
la scorsa settimana.
    ** Ieri, in una giornata di forti vendite sul Btp, la Bce -- che
giovedì scorso ha annunciato tra l'altro un potenziamento degli acquisti
'Qe' per 120 miliardi di euro entro fine anno -- è intervenuta con massicci
acquisti sul titolo italiano.
    
 ore 10:55                RIC                PREZZO     VAR.       REND.%
 FUTURES BUND MAR.                           171.58     -0.59      
 FUTURES BTP MAR.                            132.63     -0.25      
 BTP 2 ANNI (DIC 21)                         101.65     -0.04      1.190
 BTP 10 ANNI (APR 30)                        92.61      -0.18      2.186
 BTP 30 ANNI (SET 49)                        123.62     0.63       2.702
                                                                   
 SPREAD (PB)              RIC                ODIERNA    PRECED.    
 TREASURY/BUND 10 ANNI                       123.20     124.90     
 BTP/BUND 2 ANNI                             208.70     212.50     
 BTP/BUND 10 ANNI                            262.00     265.00     
 valore                   minimo             245.90                
 valore                   massimo            268.50                
 BTP/BUND 30 ANNI                            284.20     291.50     
 BTP 10/2 ANNI                               109.30     110.90     
 BTP 30/10 ANNI                              54.90      60.20      
 
    

 (Valentina Consiglio, in redazione a Milano Sabina Suzzi)
  
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below