February 14, 2020 / 10:41 AM / in 5 months

BTP negativi dopo rally, per il momento non pesa scontro Conte-Renzi

    ROMA, 14 febbraio (Reuters) - A metà mattina la carta italiana non cambia
rotta rispetto all'avvio in territorio negativo, dopo le aste a medio-lungo ieri
e al termine di una settimana in cui il Btp ha brillato grazie al lancio del
nuovo 15 anni che ha fatto registrare ordini record.
    ** Attorno alle 11,20, la forbice tra i tassi Btp e Bund sul tratto a 10
anni si attesta a 135 punti base dai 132 del finale di seduta di
ieri. Il tasso del decennale è a 0,92% invariato dall'ultima
chiusura.
    ** Non sembra influenzare il mercato la spaccatura in seno alla maggioranza
sul tema prescrizione, con Matteo Renzi (Iv) che non ha partecipato al tavolo da
cui è uscito l'accordo: "una sconfitta", ha commentato il premier Giuseppe
Conte.
    ** Questa evoluzione, si legge in un report di UniCredit, "in teoria
potrebbe condurre alla caduta del governo, ma non riteniamo che si sia ancora a
questo punto, e ci aspettiamo che le tensioni di ieri si stemperino".
    ** "Sicuramente gli investitori stanno alla finestra per capire cosa
succederà nel governo, ma al momento non mi sembra si possa parlare di un
impatto sul mercato, che scende dopo prese di beneficio" commenta un operatore,
aggiungendo che "il 'mood' sul Btp resta molto positivo".    
    ** Ieri è stata l'Italia a trainare il rally dell'obbligazionario nella zona
euro, con il tasso del decennale benchmark sceso sotto 0,90% al minimo da inizio
ottobre.    
    ** A livello di zona euro gli investitori stanno metabolizzando l'impatto
del coronavirus e scommettono che la Bce manterrà una politica accomodante di
fronte alle ricadute che l'emergenza avrà sull'economia, con i rendimenti dei
titoli di Stato che tornano a salire.
    ** Il virus finora ha contagiato 64.000 persone, per lo più in Cina; i
decessi sono saliti a 1.400, solo tre dei quali fuori dal Paese.
    ** Nel pomeriggio sono attesi i risultati delle riaperture dedicate agli
specialisti sui Btp a 3 e 7 anni collocati in asta ieri con rendimenti ai minimi
storici.
    ** Cattive notizie dalla Germania, che nel quarto trimestre ha registrato
una crescita congiunturale nulla.
    ** Il linea alle attese il dato Eurostat, che conferma la lettura 'flash'
del 31 gennaio al tasso congiunturale di 0,1% da 0,3% del terzo trimestre.
    

 11:23                                                             
 INDICE                   RIC                PREZZO     VAR.       REND.%
 FUTURES BUND MAR.                           174,39     0,12       
 FUTURES BTP MAR.                            148,18     -0,25      
 BTP 2 ANNI (DIC 21)                         104,29     -0,05      -0,201
 BTP 10 ANNI (APR 30)                        104,20     -0,21      0,916
 BTP 30 ANNI (SET 49)                        143,04     -0,84      1,940
                                                                   
 SPREAD (PB)              RIC                ODIERNA    PRECED.    
 TREASURY/BUND 10 ANNI                       202,80     204,40     
 BTP/BUND 2 ANNI                             46,00      43,20      
 BTP/BUND 10 ANNI                            134,90     131,80     
 valore                   minimo             132,30                
 valore                   massimo            135,30                
 BTP/BUND 30 ANNI                            182,60     177,90     
 BTP 10/2 ANNI                               113,60     111,80     
 BTP 30/10 ANNI                              103,40     101,20     
    
    (Antonella Cinelli, in Redazione a Milano Alessia Pé)
     
    
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below