January 7, 2020 / 4:08 PM / 6 months ago

Spagna, Sanchez supera test Parlamento, forma governo di coalizione

MADRID, 7 gennaio (Reuters) - Il leader socialista Pedro Sanchez ha ottenuto oggi, con un margine esiguo, la fiducia del Parlamento spagnolo dando vita al primo governo di coalizione da decenni e ponendo fine a un lungo stallo politico, sebbene la vita dell’esecutivo sia appesa a un fragile mosaico di alleanze.

Dopo quasi un anno di governi ad interim, Sanchez ha ottenuto la maggioranza relativa con soli due voti di scarto, grazie al sostegno dei parlamentari di partiti regionali minori.

Sanchez e l’alleato di coalizione Pablo Iglesias, leader del partito di sinistra Unidas Podemos, ora intendono ritirare alcune delle riforme del lavoro approvate dal precedente governo conservatore e proporre aumenti delle tasse per i contribuenti ad alto reddito e per le aziende.

Tuttavia, i due partiti rappresentano insieme solo 155 dei 350 seggi in un Parlamento profondamente diviso, dove l’ostilità tra sinistra e destra è stata ulteriormente alimentata da un accordo tra i Socialisti e i nazionalisti catalani, stretto al fine di dar vita alla coalizione.

“Sono sicuro che siamo in grado di superare l’atmosfera di irritazione e tensione e che possiamo recuperare uno spazio per il consenso e per l’intesa”, ha detto Sanchez al Parlamento prima del voto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below