December 16, 2019 / 1:53 PM / a month ago

Utili bancari deboli pongono rischio stabilità per zona euro - de Guindos

FRANCOFORTE, 16 dicembre (Reuters) - I bassi tassi di interesse della zona euro comprimeranno i margini delle banche, aumentando il rischio di stabilità finanziaria per il blocco, nonostante le prospettive economiche appaiano in via di stabilizzazione dopo una lunga tendenza negativa.

Lo ha detto il vicepresidente della Banca centrale europea Luis de Guindos.

“La redditività debole e margini ridotti comportano un rischio per la stabilità finanziaria in quanto potrebbero ostacolare l’attività di intermediazione delle banche e la capacità di generazione di capitale”, ha detto de Guindos durante una conferenza.

“L’attuale contesto è caratterizzato da un indebolimento delle prospettive macroeconomiche e da una crescente incertezza, anche se gli ultimi indicatori indicano una stabilizzazione dell’attività economica”.

De Guindos ha ribadito la sua richiesta ai paesi della zona euro di prendere in considerazione la possibilità di aumentare i buffer anticiclici sulle banche, a cui si può fare ricorso rapidamente nel caso di un eventuale rallentamento economico per aiutare gli istituti a sostenere il flusso di credito.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below