November 22, 2019 / 2:29 PM / 19 days ago

Bce non deve abbassare la guardia su rischi bolle - Weidmann

FRANCOFORTE, 22 novembre (Reuters) - La Banca centrale europea dovrebbe stare attenta che la sua politica monetaria ultra accomodante non alimenti bolle, poiché gli strumenti ideati per mitigare questi squilibri sono ancora allo stadio iniziale.

E’ quanto ha detto il presidente della Bundesbank Jens Weidmann.

Con i tassi che probabilmente rimarranno a lungo in territorio negativo, la Bce ha messo in guardia questa settimana sul rischio che si stiano già sviluppando bolle, aggiungendo però che spetta ai governi porre limiti al settore finanziario, dal momento che il focus di Francoforte dovrebbe essere quello di riportare il tasso d’inflazione all’obiettivo prossimo al 2%.

“La politica monetaria non può abbassare la guardia se la sua posizione solleva rischi a lungo termine per la stabilità dei prezzi attraverso un aumento degli squilibri finanziari”, ha commentato Weidmann in occasione di una conferenza finanziaria.

“Non dovremmo sentirci troppo sicuri riguardo al ruolo che una politica macroprudenziale può rivestire nell’affrontare rischi sistemici”, ha proseguito. “Questo approccio strategico è ancora agli albori.”

Questa settimana la Bce ha esortato i governi della zona euro a porre ulteriori restrizioni al settore finanziario, in un contesto che adesso vede i prezzi delle case sopravvalutati di oltre il sette percento e alcune ‘shadow bank’ assumere rischi eccessivi.

L’istituto centrale ha lanciato un nuovo pacchetto di stimoli a settembre e alcuni economisti stanno ora chiedendo un sostegno ancora maggiore a fronte di una crescita che rimane debole, in particolare in Germania, la più grande economia della zona euro.

Apparentemente respingendo queste richieste, Weidmann sostiene che non sia necessario rispondere ad ogni cambiamento di outlook, soprattutto considerando che ci sono adesso i timidi segnali che il rallentamento dell’industria tedesca, orientata all’esportazione, possa stabilizzarsi.

Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below