July 1, 2019 / 5:40 PM / 2 months ago

Italia taglia target deficit 2019 a 2,04% per evitare procedura Ue - fonte

ROMA, 1 luglio (Reuters) - L’Italia ha deciso di tagliare l’obiettivo di deficit per il 2019 al 2,04% del Pil dal precedente 2,4% nel tentativo di evitare una possibile procedura di infrazione sui conti da parte dell’Unione europea, riferisce una fonte di governo.

La Commissione europea ha minacciato un’azione disciplinare contro Roma per la mancata riduzione del debito pubblico nel 2018 e ha chiesto al governo italiano di mettere mano ai conti pubblici.

Il governo ha escluso qualsiasi manovra correttiva, ritenendo di poter contenere il disavanzo di quest’anno grazie anche al fatto che le due principali misure di spesa adottate - “quota 100” e il reddito di cittadinanza - hanno riguardato una platea inferiore alle attese e quindi sono costate meno del previsto.

L’obiettivo di deficit/Pil è ora tornato all’iniziale 2,04%, soglia che era stata poi rivista al 2,4% lo scorso aprile in scia ai segnali di peggioramento dell’economia.

(Giuseppe Fonte)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below