June 20, 2019 / 9:25 AM / 2 months ago

Btp in deciso rialzo a metà seduta, mercato rassicurato da Fed, Bce

    ROMA, 20 giugno (Reuters) - Il secondario italiano segna a
metà seduta progressi sostenuti, all'indomani delle
rassicurazioni giunte da Fed e Bce sulla loro prontezza a
intervenire, anche nel breve termine, per sostenere l'economia.
    ** Intorno alle 11,15 italiane, sulla piattaforma TradeWeb,
il tasso del decennale italiano si attesta a 2,03% dal 2,02%
dell'avvio e dal 2,11% della precedente chiusura.
    ** Analogamente, il differenziale di rendimento tra Italia e
Germania sul tratto decennale è a 234 punti base fermo
dall'avvio, dopo la chiusura di ieri a 243.
    ** "Le banche centrali sono state molto rassicuranti, anche
di più quanto fosse atteso. Il mercato sale, e sale soprattutto
l'Italia che al momento ha i rendimenti più interessanti",
commenta un dealer.
    ** Al termine del Fomc, Federal Reserve ha deciso di
lasciare invariati i tassi di interesse segnalando però una
apertura a un taglio e dicendosi pronta a contrastare i
crescenti rischi economici sulla domanda globale e interna, in
un contesto di tensioni commerciali e timori per la debolezza
dell'inflazione.
    ** Anche da Draghi al simposio di Sintra, in Portogallo,
sono arrivate dichiarazioni incontestabilmente dovish, che però
hanno in parte spiazzato gli stessi membri del consiglio Bce,
secondo fonti sentite da Reuters. Potrebbe quindi verificarsi la
situazione di un consiglio diviso sulle opzioni di stimolo
 anche se il vicepresidente De Guindos, facendo eco
allo stesso Draghi, ha parlato della possibilità di introdurre
una "combinazione di misure" se l'inflazione non risale. 
    ** Resta sullo sfondo il braccio di ferro sui conti pubblici
tra Roma e Bruxelles, mentre è iniziata stamani la due giorni
del Consiglio europeo che discuterà, oltre alle nomine Ue, anche
la questione della procedura di infrazione contro l'Italia.
    ** "Siamo molto attendisti, di base il mercato si muoverà
solo di fronte alla decisione vera e propria", osserva una
strategist. Sull'eventuale apertura della procedura, ieri alcuni
funzionari Ue hanno spiegato che è probabile che la Commissione
prenda una decisione la prima settimana di luglio.
    
 11:14                                                              
 INDICE                 RIC                PREZZO   VAR.     REND.%
 FUTURES BUND SETT.                         172,44     0,28  
 FUTURES BTP SETT.                             135     1,03  
 BTP 2 ANNI (OTT 21)                       104,301    0,212  0,426
 BTP 10 ANNI (DIC 28)                      108,912    0,883  2,031
 BTP 30 ANNI(MAR 48)                       110,825    1,901  2,913
                                                             
 SPREAD (PB)                               ODIERNA  PREC.    
 TREASURY/BUND 10 ANNI                       231,3    231,8  
 BTP/BUND 2 ANNI                             118,0    126,7  
 BTP/BUND 10 ANNI                            234,3    240,6  
                        minimo               232,3           
                        massimo              248,7           
 BTP/BUND 30 ANNI                            265,4    270,7  
 BTP 10/2 ANNI                               162,1    161,9  
 BTP 30/10 ANNI                               89,2     89,5  
 
     
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   
 
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below