March 12, 2019 / 10:57 AM / 9 months ago

Governo non vuole stravolgere alleanze strategiche con MoU Cina - Di Maio

ROMA, 12 marzo (Reuters) - Il governo non intende stravolgere le alleanze strategiche con il memorandum d’intesa a cui l’Italia sta lavorando con la Cina.

“Con il progetto ‘strada della seta’ non è nostra intenzione stravolgere alleanze starategiche”, ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, riferendosi alle preoccupazioni espresse dagli Usa. “Vogliamo solo riequilibrare l’import/export con la Cina”.

Il primo ministro Giuseppe Conte ha detto che potrebbe firmare un MOU per entrare a fare parte del gigantesco piano infrastrutturale cinese “Belt and Road” quando il presidente cinese Xi Jinping visiterà Roma e Palermo a fine mese.

Un portavoce del gruppo di consiglieri per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, Garrett Marquis, sabato ha definito l’iniziativa cinese un “progetto vanità” da cui l’Italia dovrebbe stare alla larga.

Alberto Sisto

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below