January 3, 2019 / 5:28 PM / 5 months ago

Bce, fine Qe lascia Italia, Francia e Spagna con fardello di 64 miliardi

FRANCOFORTE, 3 gennaio (Reuters) - La fine del programma di Quantitative easing della Bce ha lasciato Italia, Francia e Spagna alla ricerca di nuovi acquirenti per un massimo di 64 miliardi di euro in obbligazioni.

E’ quanto emerge dai dati della Banca centrale europea.

La cifra equivale all’importo del debito di quei Paesi acquistato in eccesso da Francoforte, identificato sulla base di calcoli Reuters sui dati di fine dicembre della Bce.

Il mese scorso Francoforte ha detto che manterrà nei prossimi anni i quantitativi da reinvestire “in stretto parallelo” con la quota di ciascun Paese nel capitale dell’istituto centrale.

Per raggiungere il proprio obiettivo, la Bce dovrà reinvestire i proventi di alcuni titoli in scadenza di Italia, Spagna e Francia nei governativi di quei Paesi che hanno visto acquisti per importi inferiori.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below