December 19, 2018 / 11:00 AM / a year ago

Bce avrebbe dovuto chiudere acquisti corporate bond più che titoli Stato - Nowotny

FRANCOFORTE, 19 dicembre (Reuters) - Sarebbe stato preferibile per la Banca centrale europea porre fine entro il 31 dicembre agli acquisti di obbligazioni societarie, strumenti più a rischio di distorsione da parte del mercato, piuttosto che all’intero programma delle sottoscrizioni Qe.

Lo dice il consigliere Ewald Nowotny in un’intervista al quotidiano tedesco ‘Handelsblatt’.

Lo schema degli acquisti quantitative easing ha comportato finora sottoscrizioni pari a 2.600 miliardi di euro da parte della Bce e si chiude a fine dicembre. Francoforte si è impegnata a reinvestire — senza però specificare per quanto — i fondi in scadenza.

“A mio parere sarebbe stato meglio porre fine agli acquisti di emissioni corporate e continuare invece ad acquistare più titoli di Stato” osserva il banchiere centrale austriaco.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below