December 13, 2018 / 5:21 PM / in 10 months

Manovra, Di Maio: misure restano, aggiustamenti per abbassare spread

ROMA, 13 dicembre (Reuters) - Il vicepremier Luigi Di Maio conferma in blocco le misure principali della legge di Bilancio e sottolinea che la revisione al ribasso del target deficit/Pil offerta ieri a Bruxelles servirà a evitare la procedura di infrazione e ad abbassare lo spread.

“Le misure fondamentali della manovra restano tutte: blocco dell’aumento Iva che avrebbe frenato i consumi e che da sola ci costa 12 miliardi, l’aumento delle pensioni minime e di invalidità, lo smantellamento della Riforma Fornero con quota 100, ovviamente il Reddito di Cittadinanza mantenendo invariata la platea e la somma erogata che resta 780 euro”, scrive Di Maio su Facebook.

“Gli aggiustamenti di bilancio presentati ieri a Bruxelles dal nostro presidente [del Consiglio Giuseppe] Conte permettono però di evitare la procedura d’infrazione e di abbassare lo spread”, aggiunge Di Maio, riferendosi all’abbassamento del deficit per il 2019 dal 2,4 al 2,04%, che ieri il premier Giuseppe Conte ha prospettato al numero uno della Commissione europea Jean Claude Juncker. Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below