December 11, 2018 / 3:58 PM / a year ago

Francia, Commissione Ue valuterà di nuovo budget a primavera

MILANO, 11 dicembre (Reuters) - La Commissione Ue esprimerà la propria valutazione finale sulla legge di bilancio francese per il 2019 nel secondo trimestre del prossimo anno, con le stime di primavera.

Lo ha detto un portavoce dell’esecutivo Ue.

Proprio oggi il ministro del Bilancio Gerald Darmanin ha detto che Parigi prevede ora un deficit per l’anno prossimo a 2,5% del Pil escludendo l’impatto one-off della trasformazione di uno sconto sulle imposte sul lavoro in un taglio permanente.

“Abbiamo un valido sistema per monitorare e valutare la situazione economica degli Stati membri e le politiche fiscali”, ha detto il portavoce nel corso di una conferenza stampa rispondendo a una domanda sul nuovo aumento di spesa annunciato dal presidente Emmanuel Macron.

“L’opinione sulla bozza di bilancio francese è stata resa nota di recente”, ha aggiunto il portavoce, facendo riferimento alla valutazione della Commissione sui conti pubblici prima dell’annuncio di Macron.

“L’impatto sul bilancio definitivo che emerge dal processo parlamentare verrà valutato in primavera quando pubblicheremo le nostre stime economiche”, ha aggiunto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below