December 6, 2018 / 6:56 PM / 5 months ago

Conte: dobbiamo trovare la quadra con Ue anche se non è facile

ROMA, 6 dicembre (Reuters) - L’accordo con Bruxelles ci deve essere anche se i rapporti sono complicati e anche l’incontro con il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker, è in via di definizione.

Lo ha detto il premier Giuseppe Conte.

Stamani un portavoce dell’esecutivo Ue ha detto che l’incontro Conte-Juncker, annunciato ieri dal premier, al momento non è confermato.

In merito al vertice di oggi sulla manovra, il premier ha detto che il governo non ha discusso di deficit ma di “alcuni emendamenti che sono in discussione”.

Il testo, sul quale stasera il governo ha chiesto la fiducia alla Camera, sarà modificato al Senato.

“Tra noi ci troviamo sempre d’accordo.. Tra noi è facile è con l’Europa che è un po’ più complicato”, ha aggiunto il premier senza sbilanciarsi sui saldi.

L’Italia rischia la procedura di infrazione per il target di deficit indicato al 2,4%, giudicato troppo alto dalla Ue.

Conte ha minimizzato sull’assenza del ministro dell’Economia Giovanni Tria alla riunione, dicendo che si trattava di un incontro per trovare un accordo tra i partiti: “sarà poi coinvolto nella valutazione dell’impatto economico e nella decisione finale”.

(Angelo Amante)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below