November 26, 2018 / 7:37 AM / in 17 days

Manovra, governo valuta deficit 2019 a 2/2,1% Pil in 2019 - fonte

ROMA, 26 novembre (Reuters) - Il governo valuta di ridurre l’obiettivo di deficit del 2019 al 2/2,1% del Pil dal 2,4% contenuto nella manovra, riferisce una fonte governativa in vista del vertice di stasera a Palazzo Chigi.

Ieri dal governo e dalla maggioranza sono arrivate le prime aperture alle richieste della Commissione europea, che ha mosso i primi passi nella procedura per deficit eccessivo dovuta al livello troppo alto di debito in rapporto al Pil.

Oggi al Messaggero Armando Siri, sottosegretario leghista alle Infrastrutture, dice che l’esecutivo potrà valutare una “piccola limatura” al target del prossimo anno.

Al vertice dovrebbero partecipare, oltre al premier Giuseppe Conte, il ministro dell’Economia Giovanni Tria e i due vice premier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

(Giuseppe Fonte)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below