November 23, 2018 / 6:58 AM / 19 days ago

Italia, non c'è minaccia di una nuova crisi dell'euro - Scholz a stampa

BERLINO, 23 novembre (Reuters) - Le misure della Commissione Ue sull’Italia sono appropriate secondo il ministro delle Finanze tedesco Olaf Scholz, che invita Roma a procedere con le riforme in maniera cauta, passo per passo.

In un’intervista al quotidiano Passauer Neue Presse, Scholz spiega inoltre di non vedere la minaccia di una nuova crisi dell’euro innescata dall’Italia.

“I paesi Ue si sono accordati su regole comuni che sono importanti per la nostra valuta e alle quali tutti si devono attenere”, ha detto.

Secondo il ministro tedesco non tutte le riforme di Roma sono sbagliate ma “se hai così tanto debito devi agire con cautela e non puoi implementare tutti i progetti allo stesso tempo”.

“Le proposte della Commissione Europea per l’Italia sono appropriate. E’ coerente fare i passi successivi adesso”, ha detto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below