November 20, 2018 / 8:23 AM / 25 days ago

Di Maio: manovra non cambia, Ue dialoghi con Italia senza fare muro di gomma

ROMA, 20 novembre (Reuters) - Il governo italiano tira dritto in attesa che domani Bruxelles decida se muovere i primi passi di un’azione disciplinare sulla legge di bilancio 2019.

“Non so cosa deciderà la Commissione. Se si aprono al dialogo con noi una soluzione, che non prevede la eliminazione delle misure della legge di bilancio, la troviamo”, ha detto il vicepremier Luigi Di Maio a Radio Anch’io.

“Se invece la linea è ‘facciamola pagare all’Italia perché ha osato superare dei margini per aiutare gli italiani’ allora andiamo avanti”.

Il margine di mediazione, secondo il capo dei 5 Stelle, sta nei tagli alle spese e nel piano di privatizzazioni da un punto di Pil mentre non sono in discussione reddito di cittadinanza e superamento della legge Fornero sulle pensioni.

“Si sta pagando sicuramente il fatto che l’Unione Europa si stia comportando da muro di gomma nei confronti dell’Italia”, ha detto Di Maio ritenendo che questo clima di tensione porti i mercati a dire “stiamo a guardare” facendo aumentare lo spread.

Stamani lo spread tra il decennale dei Btp e dei Bund è salito a 326 punti, massimo dal 19 ottobre. Stamani viaggia su 328.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below