November 16, 2018 / 1:58 PM / a month ago

Manovra, 21 novembre primo passo Commissione Ue contro Italia - fonti

BRUXELLES, 16 novembre (Reuters) - La prossima settimana la Commissione europea muoverà i primi passi di un’azione disciplinare contro l’Italia riguardo la legge di Bilancio 2019, in risposta alla sfida del governo Lega - Movimento 5 Stelle alle obiezioni di Bruxelles ai piani di maggior deficit e spesa per il prossimo anno.

Lo hanno riferito tre funzionari vicini al dossier.

L’Italia ha ritrasmesso la sua bozza di manovra alla Commissione martedì, mantenendo invariati i parametri fondamentali che avevano portato la Commissione a bocciare il progetto a ottobre perché in violazione delle regole Ue .

Messa di fronte alla sfida fiscale del governo italiano, il 21 novembre l’Ue farà le prime mosse in direzione di una procedura di deficit eccessivo, che si focalizzerà sull’incapacità dell’Italia di ridurre il suo debito.

“La Commissione pubblicherà il suo report... per dare inizio, mercoledì, alla procedura di deficit decisivo”, ha detto un alto funzionario Ue.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below