November 16, 2018 / 12:18 PM / a month ago

Governo pronto a presentare emendamento su rete Tim/Open fiber - fonte

ROMA, 16 novembre (Reuters) - Il governo è pronto a presentare un emendamento al decreto fiscale per incentivare la creazione di una società unica con le reti fisse di Telecom (Tim) e Open fiber, controllata da Cassa depositi e prestiti e Enel.

Secondo quanto spiega a Reuters una fonte governativa, il testo prevede l’introduzione di un regime tariffario incentivante con il metodo ‘regulated asset base’, già previsto per Terna e Snam.

“La Rab assicura ricavi e utili prevedibili nel tempo e rende l’investimento nella società appetibile per investitori di lungo termine come Cdp”, spiega la fonte.

La bozza dell’emendamento, letta da Reuters, affida all’Autorità per le comunicazioni il compito di definire il regime tariffario.

La relazione allegata chiarisce che la società unica non è perseguibile “per via autoritativa” perché la scissione della rete Tim richiederebbe “il consenso del suo principale azionista” Vivendi, a cui fa capo il 23,9% del capitale.

Il decreto fiscale è in corso di esame in Senato. Il via libera dell’aula è atteso la prossima settimana, poi il provvedimento andrà alla Camera.

(Giuseppe Fonte)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below