November 14, 2018 / 3:39 PM / a month ago

Credem, Npe ratio lordo scende sotto soglia 5% Eba dopo cessione 80 mln sofferenze

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Con la cessione di un portafolio di sofferenze di circa 80 milioni Credem riduce l’incidenza dei crediti problematici lordi su totale dei crediti lordi sotto la soglia del 5% indicata dall’Eba.

Lo specifica una nota dell’istituto emiliano dopo l’annuncio del perfezionamento dell’operazione di cessione a Banca Ifis di sofferenze, pari a circa il 10% dello stock lordo del gruppo che, a fine settembre, ammontavano a 797,9 milioni di euro.

Si tratta, in particolare, di un portafoglio costituito da circa 1.000 posizioni, per il 64% non garantite. La cessione riduce l’Npe ratio lordo pro-forma al 4,8% dall’attuale 5,1% sotto la soglia indicata dall’Eba e meno della metà della media delle banche italiane sotto la vigilanza della Bce, pari al 9,7%.

Dopo l’operazione il totale dei crediti problematici netti di Credem scende sotto i 600 milioni, ovvero meno del 2,5% del totale degli impieghi.

A fine settembre Credem aveva un CET1 ratio, includendo la piena applicazione dell’Ifrs9 (senza regime transitorio) del 13,14%, in crescita di quasi 20 pb rispetto a fine giugno, e ben sopra il 7,375% dello Srep 2018.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below