November 5, 2018 / 2:40 PM / 13 days ago

Manovra, Ue non ha ancora deciso se avviare procedura disciplinare - Moscovici

BRUXELLES, 5 novembre (Reuters) - La Commissione europea non ha ancora deciso se dare il via alla procedura disciplinare contro l’Italia per la sua manovra finanziaria perché sta ancora attendendo la bozza rivista. È quanto emerge dalle parole del commissario Pierre Moscovici.

Moscovici si è rivolto ai giornalisti prima della riunione dei ministri delle Finanze della zona euro in cui si discuterà il respingimento da parte della Commissione della manovra presentata dal governo italiano.

L’Italia deve inviare una nuova bozza entro il 13 novembre.

La Commissione renderà noto il suo giudizio su tutte le manovre presentate, inclusa quella italiana, il 21 novemebre. I funzionari hanno rivelato che i vertici europei sono pronti a dare il via alla procedura d’infrazione nei confronti di Roma a meno che la nuova bozza sia in linea con le regole europee.

“Se pensate che abbiamo già deciso, vi sbagliate”, ha detto Moscovici, aggiungendo che la Commissione è in attesa della bozza rivista.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below