October 23, 2018 / 5:00 PM / a month ago

Mattarella: equilibrio bilancio non risponde a logica astratto rigore

ROMA, 23 ottobre (Reuters) - Il principio dell’equilibrio di bilancio non risponde a una logica astratta e disordini nella finanza pubblica possono produrre contraccolpi sulle fasce più deboli.

Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, intervenendo all’assemblea dell’Anci.

“La logica dell’equilibrio di bilancio non è quella di un astratto rigore, ci deve sempre guidare uno sguardo più lungo sullo sviluppo, la sua equità, la sua sostenibilità e al contempo occorre procedere garantendo sicurezza alla comunità, scongiurando che il disordine di enti pubblici e della pubblica finanza produca contraccolpi pesanti anzitutto per le fasce più deboli”, ha detto il capo dello Stato.

La responsabilità di mantenere i conti in ordine “accomuna chiunque svolga funzioni rappresentative, qualunque sia la sua militanza politica”, ha aggiunto Mattarella.

Oggi, dopo la bocciatura della manovra italiana da parte della Commissione europea, il governo ha ribadito di non voler fare marcia indietro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below