October 19, 2018 / 10:13 AM / 2 months ago

MONETARIO-Brevissimi impermeabili a tensioni tra Italia e Ue su manovra, riversamenti

MILANO, 19 ottobre (Reuters) - La parte brevissima della curva dei tassi sull’interbancario si mantiene saldamente intorno al riferimento Bce sui depositi, insensibile sia alle tensioni tra Italia e Ue che affossano i Btp e fanno soffrire Piazza Affari sia alla distruzione dei riversamenti fiscali, che vedono oggi la giornata clou.

** Grazie a un materasso di liquidità in eccesso intorno ai 1.800 miliardi di euro, appena un miliardo al di sotto dei livelli di venerdì scorso, il mercato “drogato” dalle misure espansive Bce si mantiene in perfetta tranquillità, né le banche italiane sembrano intaccate dello scontro tra governo e Commissione che ha fatto volare stamane lo spread su Bund fino a 342 punti base.

** “Siamo ormai su livelli che incorporano un downgrade di due ‘notch’ da parte delle agenzie di rating, che porterebbe l’Italia a livello di ‘junk’ ma l’interbancario si sta finora mantenendo tranquillo... non si vedono istituti italiani in difficoltà nonostante il picco odierno dei riversamenti fiscali, con una distruzione tra 15 e 20 miliardi” spiega l’operatore di una primaria tesoreria da Milano.

** Un report appesa diffuso da Fitch parla di crescenti pressioni al ribasso sul rating delle banche italiane legati al rischio sulla valutazione sovrana di Roma.

** In leggera risalita la curva Euribor, con la scadenza a un anno che sconta pienamente una stretta Bce da 10 centesimi sul tasso dei depositi marginali tra settembre e dicembre.

** A dire il vero, proprio questa mattina il monetario mostra una relativa frenata proprio sulle aspettative del primo rialzo Bce, che slittano leggermente da settembre a ottobre del prossimo anno anche in considerazione dell’esacerbarsi dello scontro tra Italia e Ue sulla manovra.

** La curva dei futures Eonia dà attualmente una chance di 75% a una stretta Bce in settembre, dopo essere giunta a scontare appieno la mossa anche soltanto la scorsa settimana.

** Poco prima delle 12 su General Collateral Italia , riferimento per il comparto garantito, overnight, tom/next e spot/next scambiano rispettivamente a -0,385% il primo e 0,395% gli ultimi due.

** Sulla piattaforma eMid, utilizzata per gli scambi cash dalle banche italiane di dimensioni più ridotte, l’overnight scambia su un fisiologico -0,36/-0,35%.

** Nel finanziamento principale di martedì scorso la Bce ha assegnato fondi per 7,86 miliardi da 7,302 miliardi in scadenza.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below