October 17, 2018 / 9:43 AM / a month ago

Italia, 44% voterebbe per restare in Ue, 65% favorevole a euro - Eurobarometro

MILANO, 17 ottobre (Reuters) - Il 44% degli italiani voterebbe per restare nell’Unione europea in un ipotetico referendum, la percentuale più bassa a livello europeo, l’unica sotto la soglia del 50% insieme a quella della Repubblica Ceca. Gli italiani favorevoli all’uscita dall’Ue sarebbero il 24%.

E’ quanto emerge dell’indagine ‘Parlameter 2018’, condotta nell’ambito delle rilevazioni Eurobarometro del Parlamento Ue.

Il 65% degli italiani si dice favorevole all’euro, la seconda percentuale più bassa tra i Paesi membri della valuta unica. Il 26% degli italiani si esprime contro, la stessa percentuale rilevata in Grecia. E’ la seconda più alta tra i Paesi membri dell’euro, dopo Cipro, dove il 29% si dice contrario all’euro.

Per quanto riguarda la membership Ue, l’Italia ha la percentuale più alta di indecisi, il 32%. A livello Ue, la percentuale favorevole alla permanenza del proprio Paese nell’Unione è del 66%.

La Costituzione italiana esclude i trattati internazionali dalle materie su cui è possibile condurre una consultazione referendaria.

Per l'indagine completa clic su here

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below