October 12, 2018 / 6:59 AM / a month ago

Per società partecipate da Stato no obbligo investimento - ministra Lezzi

ROMA, 12 ottobre (Reuters) - Le società partecipate dallo Stato non hanno alcun obbligo di aumentare gli investimenti.

Lo ha detto la ministra per il Sud Barbara Lezzi (M5S) parlando a Radio Capital.

Rispondendo a chi le chiedeva se il governo avesse richiesto maggiori investimenti alle partecipate nel corso del vertice di mercoledì a palazzo Chigi, Lezzi ha risposto: “Abbiamo parlato di un’accelerazione sugli investimenti e abbiamo chiesto ulteriori suggerimenti sulla sburocratizzazione, non c’è un obbligo di maggiori investimenti”.

Alla riunione di mercoledì hanno partecipato tra gli altri i top manager di Eni, Enel, Poste, Cdp , Ferrovie dello Stato IPO-FERRO.MI e Leonardo .

Al termine del vertice, il premier Giuseppe Conte aveva annunciato che il mondo delle imprese sarebbe pronto a 15 o anche 20 miliardi di investimenti aggiuntivi se il governo riuscirà a fare riforme e semplificazioni burocratiche .

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below