October 9, 2018 / 6:48 AM / in 2 months

Salvini su spread: preoccupati ma responsabili, no piani B o marce indietro

ROMA, 9 ottobre (Reuters) - Il governo è preoccupato dall’aumento dello spread tra titoli di Stato italiani e tedeschi, ma non ha intenzione di fare passi indietro sulla sua strategia in materia di bilancio.

Lo dice in una nota il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

“Preoccupati mai! Responsabili sì, ma indietro non si torna”, scrive Salvini commentando l’andamento dello spread che questa mattina si aggira attorno ai 300 punti base.

“Noi andiamo avanti tranquilli e responsabili, non esistono piani B o marce indietro, siamo convinti che le misure che abbiamo previsto creeranno lavoro e ricchezza”, aggiunge.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below