July 13, 2018 / 4:31 PM / 3 months ago

Ferrovie, accordo su linea di credito da 2 miliardi con 11 banche

MILANO, 13 luglio (Reuters) - Ferrovie dello Stato Italiane ha sottoscritto un nuova linea di credito fino a due miliardi di euro.

Lo si legge in una nota della società.

Fs ha aumentato in maniera significativa la disponibilità totale rispetto alla linea precedente, esaurita a maggio, che ammontava a 1,5 miliardi di euro.

Il nuovo contratto è stato sottoscritto da undici banche italiane e internazionali, selezionate tra 19 totali attraverso un’asta in aprile, cui è seguita la creazione di un sindacato bancario.

La scadenza della linea è di tre anni e sarà utilizzata a scopi aziendali, che includono capex per i nuovi treni regionali (soprattutto Rock e Pop) e il miglioramento della rete.

I sottoscrittori sono BNP Paribas, Cassa Depositi e Prestiti, Credit Agricole Corporate and Investment Bank, ING Bank, Intesa Sanpaolo e UniCredit .

Come co-lead manager, il comunicato riporta Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, Bayerische Landesbank, Commerzbank Aktiengesellschaft e HSBC France.

Partecipa anche Banco Bpm, mentre Intesa Sanpaolo ricopre il ruolo di Agent bank.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below