July 10, 2018 / 10:19 AM / a month ago

Tria: ripercussioni su mercati se Esm diventa Fondo monetario Ue

ROMA, 10 luglio (Reuters) - Trasformare il Meccanismo europeo di stabilità in un fondo monetario europeo con compiti di sorveglianza fiscale può comportare “possibili ripercussioni negative sui mercati internazionali”.

Lo ha detto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, intervenendo all’assemblea dell’Abi.

Francia e Germania hanno proposto che l’Esm possa erogare prestiti a Stati membri in difficoltà su base condizionale.

L’Italia teme che in questo modo si dia all’Europa il potere di imporre percorsi di ristrutturazione dei debiti sovrani.

“L’evoluzione del Meccanismo europeo di stabilità deve essere valutata in un quadro di approfondimento di funzioni e strumenti di cui sarà dotato”, ha detto Tria.

Secondo il ministro, sono invece maturi i tempi per procedere ad una maggiore condivisione dei rischi che aiuterà a ridurre il rischio sistemico.

Nel ribadire che l’andamento dell’economia si sta rivelando meno favorevole rispetto al Def di aprile, Tria dice che l’obiettivo prioritario del governo è “ridurre gradualmente il carico fiscale su famiglie e imprese”.

(Giuseppe Fonte)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below