July 6, 2018 / 9:41 AM / 2 months ago

Affari europei, in Gazzetta le deleghe al ministro Savona

ROMA, 6 luglio (Reuters) - Il ministro per gli Affari europei Paolo Savona ha ricevuto le deleghe per le sue funzioni dal presidente del Consiglio, secondo il decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Savona ieri ha riunito per la prima volta il Comitato Interministeriale per gli Affari Europei (CIAE) in vista della presentazione in Parlamento delle linee guida del dicastero il prossimo 10 luglio.

Il ministro, si legge nel decreto, tra le altre cose è delegato, d’intesa con il ministro dell’Economia Giovanni Tria, “a contribuire alla elaborazione della politica economica in ordine alla presentazione del Programma nazionale di riforma e alla pianificazione degli investimenti pubblici, in relazione alla stima del loro impatto, nel quadro degli adempimenti e dei parametri fiscali derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’unione monetaria”.

Savona ha anche competenze nel formulare, “sulla base dell’analisi dei dati Eurostat e Istat, proposte al ministro competente in materia di indirizzo della spesa pubblica”.

Il ministro contribuirà, d’intesa con i colleghi competenti, “alla formulazione di proposte in materia di riforma dei trattati e del diritto europeo”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below