July 4, 2018 / 3:43 PM / 3 months ago

Italia ha chiesto a Ue estensione per 6 mesi su garanzia sofferenze - fonti

ROMA, 4 luglio (Reuters) - L’Italia ha formalizzato la richiesta alla Ue per ottenere l’estensione di sei mesi, fino alla fine di febbraio del prossimo anno, della garanzia sulle cartolarizzazioni di sofferenze bancaria (Gacs).

Lo dicono due fonti governative.

Una proroga era stata auspicata di recente dall’Associazione bancaria italiana.

“È importante arrivare rapidamente a una proroga della Gacs la cui scadenza, prevista per settembre, potrebbe essere aumentata fino a febbraio del prossimo anno”, aveva detto a metà giugno il direttore generale dell’Abi, Giovanni Sabatini.

Ora il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha formalizzato questa richiesta.

Lo schema di garanzia per queste operazioni è partito a inizio 2016 con un termine di 18 mesi, ed è stato già prorogato una prima volta d’intesa con la Commissione Europea fino a settembre 2018.

(Giuseppe Fonte, Stefano Bernabei)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below