June 26, 2018 / 11:56 AM / 2 months ago

Governo, Di Maio: reddito di cittadinanza "deve partire subito"

ROMA, 26 giugno (Reuters) - Il reddito di cittadinanza “deve partire subito” secondo il ministro dello Sviluppo e del Lavoro Luigi Di Maio.

Oggi Istat ha diffuso i nuovi dati sull’incidenza della povertà assoluta, una condizione che nel 2017 ha interessato 1 milione e 778mila famiglie, per un totale superiore a 5 milioni di persone.

È proprio citando l’Istat che Di Maio rilancia la necessità di procedere con il reddito di cittadinanza, tradizionale cavallo di battaglia del Movimento cinque stelle.

“Non è più possibile andare avanti così e non c’è più tempo da perdere”, dice.

Secondo i 5s, il reddito di cittadinanza ha un costo di 17 miliardi, 2 dei quali sono destinati al rafforzamento dei centri per l’impiego.

Venerd’ 22 giugno, dal Lussemburgo, il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha detto che nel 2018 saranno possibili solo riforme senza costi.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below