June 20, 2018 / 12:51 PM / 2 months ago

PUNTO 1-Bce, più rischi politici che economici per stabilità finanziaria - Nowotny

(Aggiunge dichiarazioni, unisce storie)

VIENNA, 20 giugno (Reuters) - I rischi per la stabilità finanziaria in Europa al momento sono più politici che economici, ha dichiarato oggi il membro della Bce Ewald Nowotny.

Nowotny, che è a capo della banca centrale austriaca ed è membro del consiglio direttivo della Bce, ha anche detto che l’indebolimento dell’euro nei confronti del dollaro è dovuto soprattutto alla politica dei tassi d’interesse.

L’Unione europea è in difficoltà, deve affrontare la crisi dei migranti, i nazionalismi crescenti, la Brexit imminente, una possibile guerra commerciale con gli Stati Uniti e altre sfide.

“Nel complesso, ci sono più rischi per la stabilità finanziaria in Europa sul piano politico che su quello economico”, ha dichiarato Nowotny durante una conferenza stampa a Vienna.

Il banchiere ha continuato dicendo che i problemi delle banche italiane non dovrebbero riguardare altri istituti di credito europei, considerato che sono relativamente indipendenti. Il rischio del contagio sarebbe molto inferiore rispetto a quello che era stato per la Grecia. Ha aggiunto anche che alcune grandi banche italiane hanno fatto importanti progressi nel ripulire i loro bilanci.

Ha aggiunto che è ancora troppo presto per valutare l’accordo franco-tedesco per introdurre un fondo per l’eurozona.

L’accordo di martedì prevede la creazione di un fondo allo scopo di accrescere gli investimenti nei Paesi che aderiscono alla moneta unica e di promuovere la convergenza economica tra i 19 Stati membri.

“È importante che ci sia una netta distinzione tra la politica monetaria e quella fiscale”, ha spiegato Nowotny.

Il deprezzamento dell’euro contro il dollaro dipende principalmente dalle politiche monetarie divergenti, con la Fed che ha alzato il costo del denaro mentre la Bce ha fatto capire che non ci saranno cambiamenti a breve, ha detto ancora Nowotny.

“Quel che abbiamo visto è che i mercati stanno interpretando gli sviluppi aspettandosi un differenziale crescente nei tassi d’interesse e che questo fatto avrà un impatto sul tasso di cambio”, ha continuato.

Gli effetti sul tasso di cambio in genere hanno vita breve, ha concluso Nowotny, aggiungendo che nel lungo periodo una politica economica nazionalistica degli Stati Uniti potrebbe mettere a rischio il suo sviluppo economico.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below