May 8, 2018 / 12:04 PM / 4 months ago

Def, no provvedimenti d'urgenza per evitare rialzo Iva - Padoan

ROMA, 8 maggio (Reuters) - Il modo più efficace di evitare l’aumento dell’Iva è tramite la legge di Bilancio per il 2019, come tale “non c’è assolutamente bisogno di fare un provvedimento d’urgenza”.

Lo ha detto il ministro uscente dell’Economia, Pier Carlo Padoan, bocciando quanti in Parlamento hanno avanzato la proposta di agire subito per disinnescare gli incrementi previsti dal prossimo gennaio.

“È chiaro che c’è una diffusa volontà di disinnescare le clausole ma bisogna farlo nei modi appropriati, cioè agendo sulla Nota di aggiornamento al Def e con la legge di Bilancio”, ha detto Padoan.

Il Movimento cinque stelle ha suggerito di definire già nell’ambito del Documento di economia e finanza (Def) le coperture necessarie a mantenere inalterate Iva e accise. Le risorse necessarie, pari a 12,4 miliardi nel 2019, andrebbero fissate “in un provvedimento di legge”, ha detto nei giorni scorsi Luigi Di Maio.

Padoan ritiene invece che il dossier vada rinviato all’autunno, quando tramite la Nota di aggiornamento si verifica se le condizioni macroeconomiche e di finanza pubblica siano mutate rispetto al Def.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below