May 7, 2018 / 5:53 PM / in 16 days

Governo, dopo Mattarella Lega e M5S chiedono voto subito, anche a luglio

ROMA, 7 maggio (Reuters) - Lega e Movimento cinque stelle, i due partiti usciti vincitori alle elezioni del 4 marzo, rispondono all’unisono con la richiesta di tornare alle urne all’invito del capo dello Stato, Sergio Mattarella, di scegliere fra il voto entro l’autunno oppure il sostegno ad un governo neutrale che rimanga in carica fino alla fine di dicembre.

“Nessuna fiducia a un governo ‘neutrale’, sinonimo di governo tecnico. Si vada a votare a luglio”, ha scritto su Twitter il leader dei 5s Luigi Di Maio.

Sulla stessa linea Matteo Salvini, segretario della Lega e candidato premier del centrodestra: “O un governo del centrodestra oppure elezioni il prima possibile, per la prima volta in estate”.

Salvini aggiunge che “non c’è tempo da perdere” e dice di contare sul fatto che Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, “mantenga la parola data” non rompendo l’unità del centrodestra.

Anche Fratelli d’Italia, alleata di Lega e Forza Italia, nega il suo appoggio ad “un altro governo nato nei laboratori del Quirinale e incapace di dare risposte ai cittadini”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below