April 19, 2018 / 5:59 PM / 8 months ago

Governo, Di Maio insiste su intesa con Lega, da Fi vuole solo sostegno esterno

di Alberto Sisto

ROMA, 19 aprile (Reuters) - Il leader del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio ha aperto oggi alla possibilità che Forza Italia sostenga un governo M5s-Lega, ma è tornato ad escludere un governo con tutto il centrodestra.

Intanto, una fonte di Forza Italia vede una prova di accordo in itinere tra grillini e leghisti, che però non comporterebbe una rottura tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi.

Ma l’ex ministro Renato Brunetta ha detto a Reuters che “non è cambiato nulla”, e che Forza Italia non ha offerto alcun appoggio esterno.

Fino a oggi il centrodestra - prima forza politica alle elezioni del 4 marzo, anche se priva della maggioranza assoluta - aveva insistito sulla propria unità, presentandosi anche oggi insieme dalla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, al secondo giorno di consultazioni su una possibile intesa tra Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e M5s.

“Io ho detto chiaramente che c’era la disponibilità a firmare un contratto di governo con Matteo Salvini” ha ripetuto Di Maio dopo aver incontrato Casellati.

“E ho detto anche a Salvini che saremmo stati disposti ad accettare l’idea che quel contratto firmato con lui, quel governo formato con lui, potesse essere sostenuto da Forza Italia e Fratelli d’Italia”, ha proseguito il giovane capo del movimento.

Di Maio ha ribadito che il M5s non ha però intenzione di sedersi al tavolo per concordare programmi di governo o ministri con il centrodestra: “E’ molto complicato per noi digerire questo scenario”.

“Siamo disponibili anche a considerare non ostile il sostegno di Forza Italia e Fratelli d’Italia a questo contratto di governo, ma firmato da me e da Salvini... per un governo formato da due forze politiche”.

“Non possiamo andare oltre determinati limiti che abbiamo già tracciato”, ha detto ancora Di Maio, richiamando la storia del M5s e le ragioni di tenuta interna che impediscono un accordo con Berlusconi.

Oggi pomeriggio, dopo aver incontrato Casellati, Salvini sembrava invece più ottimista sulla possibilità di un’intesa più vasta con il M5s.

Domani, probabilmente in mattinata, la presidente Casellati è attesa al Quirinale per riferire al capo dello Stato Sergio Mattarella sulla sua verifica.

La seconda carica dallo Stato, esponente di Forza Italia votata anche dal M5s, potrebbe chiedere anche più tempo al presidente, per verificare fino in fondo se ci possibilità di dialogo con i grillini.

— Hanno collaborato Gavin Jones e Giselda Vagnoni

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below