April 12, 2018 / 9:13 AM / 3 months ago

Carige, per utp oltre cento manifestazioni interesse - AD

MILANO, 12 aprile (Reuters) - Ci sono oltre cento manifestazioni di interesse da parte di investitori in data room, che potrebbero fare un’offerta non vincolante per il portafoglio di crediti unlikely to pay (utp) di Carige da 500 milioni.

Lo ha detto l’AD della banca, Paolo Fiorentino, aggiungendo che il 23 aprile Carige riceverà le prime offerte non vincolanti.

“Ci aspettiamo il 23 di iniziare a vedere qual è l’orientamento del mercato”, ha dichiarato Fiorentino, a margine del forum banca e impresa del Sole 24 Ore.

Carige punta a cedere utp per 500 milioni quest’anno e per 200 milioni nel 2019.

Sul fronte delle possibili aggregazioni Fiorentino spiega che la banca ha asset che “verrebbero esaltati. Abbiamo un miliardo di crediti fiscali che, entrando in un gruppo che volesse accelerare nella creazione di bottom line, sarebbero un asset straordinario. Abbiamo un costo del funding che sta scendendo e che in un gruppo più grande sarebbe ridimensionato, creando immediatamente valore”, ha afferma l’AD. “Sono tutti elementi che proveremo a valorizzare, anche in ottica stand alone, ma in una logica di merger tutti questi temi verrebbero accelerati”.

(Giulio Piovaccari)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below