February 26, 2018 / 5:42 PM / 8 months ago

Padoan esclude manovra correttiva per rispettare impegni con Ue

ROMA, 26 febbraio (Reuters) - L’Italia non dovrà fare una manovra correttiva per rispettare gli impegni assunti con la Commissione europea.

“Non credo ce ne sarà bisogno”, ha detto il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan durante la trasmissione “Carta Bianca” su Rai 3.

La Commissione ritiene che con la legge di Bilancio approvata a dicembre il saldo strutturale si riduca quest’anno di 0,1 punti anziché 0,3 come indicato dall’esecutivo nella Nota di aggiornamento al Def.

Padoan spiega che da Bruxelles non arriveranno richieste formali prima di aprile, quando saranno diffuse le stime di primavera su tutti gli Stati membri europei.

A meno di una settimana dalle elezioni politiche del 4 marzo, il ministro ostenta tranquillità dicendo che “il voto è incerto ma il quadro di fondo è stabile”.

“Non siamo più osservati speciali sui mercati. Sono stati fatti fatti avanti sul settore del credito, finanza pubblica e crescita”, ha aggiunto Padoan.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below