February 13, 2018 / 3:43 PM / 6 months ago

Regolamentare il Bitcoin non è compito della Bce - Draghi

FRANCOFORTE, 13 febbraio (Reuters) - Non è compito della Banca centrale europea regolamentare il Bitcoin, secondo il presidente Mario Draghi che mette anche in guardia sui rischi associati alla criptovaluta.

Alle autorità, comprese le banche centrali, si chiede sempre più di intervenire per regolamentare il mercato delle divise digitali, che ha registrato violente oscillazioni e una rapida proliferazione del numero di monete in offerta.

Tuttavia in una risposta video a domande del pubblico Draghi ha sottolineato come vietare o regolamentare queste divise non sia uno dei compiti della Bce.

“Molti di voi hanno chiesto se la Bce vieterà i Bitcoin o li regolamenterà”, ha detto Draghi. “Devo dire che non è responsabilità della Bce farlo”.

La scorsa settimana il numero uno della Banca dei regolamenti internazionali, Agustin Carstens, ha sollecitato le banche centrali a porre fine quelle che ha descritto come lo “schema Ponzi” delle criptovalute, restringendone l’accesso alle banche e alle infrastrutture finanziarie.

I principali istituti centrali del mondo dovrebbero discutere dell’argomento a un meeting del G20 a Buenos Aires in marzo.

Rispondendo a una domanda di un membro del pubblico che chiedeva se dovesse acquistare Bitcoin, Draghi ha usato un tono cauto. “Francamente ci penserei con attenzione”, ha risposto.

Il presidente ha sottolineato che il valore del Bitcoin ha registrato oscillazioni molto più violente rispetto all’euro e che le criptovalute non sono garantite da alcuna istituzione pubblica.

La blockchain, la tecnologia utilizzata per registrare le transazioni di Bitcoin, è “molto promettente”, ha aggiunto, e potrebbe portare “molti vantaggi”, come il possibile utilizzo nel regolare i pagamenti.

Tuttavia, ha avvertito Draghi, non è ancora abbastanza sicura per un uso da parte delle banche centrali.

“Siamo molto interessati a questa tecnologia ma non è ancora sicura per le banche centrali e quindi dobbiamo studiarla e indagare di più”.

La Bce e la banca centrale giapponese hanno studiato un possibile utilizzo della blockchain per le infrastrutture dei mercati finanziari per oltre un anno, riferendo a settembre di “risultati promettenti” ma “nessuna conclusione diretta” per un suo utilizzo pratico.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below