February 8, 2018 / 11:18 AM / in 4 months

Rialzo graduale inflazione potrebbe non essere sufficiente per Bce-Praet

FRANCOFORTE, 8 febbraio (Reuters) - Un graduale rialzo delle pressioni inflazionistiche nella zona euro non significa necessariamente che i prezzi si trovino su un sentiero sostenuto di crescita che giustifichi un’ulteriore riduzione dello stimolo monetario.

Lo ha detto il capo economista della Bce Peter Praet.

“Se il flusso dei dati in arrivo dovesse confermare le aspettative di un graduale accumulo delle pressioni inflazionistiche, questo non sarebbe necessariamente sufficiente per affermare che è in corso un aggiustamento sostenuto, in quanto condizioni meno accomodanti di politica monetaria potrebbero mettere in pericolo la traiettoria dell’inflazione” ha affermato l’esponente della Bce durante una conferenza.

“Una volta che il Consiglio direttivo ritiene che i tre criteri per definire un aggiustamento sostenuto sono stati soddisfatti, gli acquisti netti di asset termineranno, coerentemente con la nostra guidance” ha aggiunto Praet.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below