January 18, 2018 / 4:26 PM / 6 months ago

BTP chiudono poco variati immuni da tensioni pre-voto, spread sotto 150 pb

    MILANO, 18 gennaio (Reuters) - Chiusura poco variata per i
Btp, che continuano a dare prova di tenuta a ormai un mese e
mezzo circa dalle elezioni, mentre in campagna elettorale i toni
anti-euro rimangono per lo più sullo sfondo.
   ** Intorno alle 17,20 il tasso del decennale italiano si
attesta a 1,985% da 1,99% del finale di seduta di ieri
.
   ** Lo spread con l'analoga scadenza del Bund
stringe a 148 punti base da 150 punti base della precedente
chiusura, poco sopra il minimo da metà dicmebre (144 pb) segnato
martedì.
   ** Gli ultimi sondaggi continuano a dare il centrodestra
unito in vantaggio, a pochi punti dalla soglia del 40%, mentre
il M5s sopravanza il Pd come primo partito.   
   ** Stando alle indagini, nessuna forza politica o coalizione
ha la maggioranza necessaria per consentire la formazione di un
governo. 
   ** Secondo Fitch, rispetto a un anno fa i rischi di una
deriva euroscettica sono più bassi ma i partiti anti-euro
potrebbero comunque condizionare l'agenda politica.
   ** L'esito più probabile, secondo la gran parte degli
analisti, è un governo di coalizione centrista, che comprenda
Partito democratico, Forza Italia e altri piccoli partiti. 
   ** Questo scenario, sottolinea Nicola Nobile, economista di
Oxford Economics, non sarebbe ottimale per l'implementazione
delle riforme necessarie ad aumentare il potenziale di crescita
dell'Italia e colmare il divario con la zona euro.
   ** Tuttavia, il mercato sembra riconoscere a tale esito il
pregio di garantire stabilità, senza sconvolgimenti particolari
sul fronte della politiche di finanza pubblica.
   ** L'ipotesi di un ritorno alle urne, nell'impossibilità di
formare un governo di coalizione, sarebbe sicuramente più
indigesta per i mercati finanziari. 
    ** Potrebbe infatti riflettersi negativamente sulla fiducia
delle imprese, intaccando la fase economica positiva, scrive
sempre Nobile, ricordando come nel 2013, nei due mesi trascorsi
tra il voto e l'insedimento del governo di Enrico Letta, lo
spread Btp/Bund 10 anni si allargò di 50 punti base.
============================ 17,20 =============================
 FUTURES BUND MARZO                    160,59   (-0,22)  
 FUTURES BTP MARZO                     136,47   (+0,22)  
 BTP 2 ANNI  (SET 19)                 107,198  (-0,058)  -0,224%
 BTP 10 ANNI (AGO 27)                 100,627  (+0,029)   1,985%
 BTP 30 ANNI (MAR 47)                  92,314  (+0,028)   3,108%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           210         206
 BTP/BUND 2 ANNI                                  37          36
 BTP/BUND 10 ANNI                                148         150
 minimo                                        145,6       148,9
 massimo                                       150,3       151,9
 BTP/BUND 30 ANNI                                181         185
 BTP 10/2 ANNI                                 220,9       222,6
 BTP 30/10 ANNI                                112,3       114,0
 ================================================================
    
 
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia" 
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below