January 11, 2018 / 8:24 AM / a year ago

BoJ mantiene acquisti bond 1-10 anni dopo annuncio taglio scadenze più lunghe

TOKYO, 11 gennaio (Reuters) - La Banca del Giappone ha mantenuto l’ammontare dei suoi acquisti in bond, favorendo così una stabilizzazione del mercato dopo che, nei giorni scorsi, l’annuncio di un taglio limitato agli acquisti di governativi a lunga scadenza aveva rafforzato le aspettative di un graduale abbandono dello stimolo monetario.

Nel dettaglio, la BoJ ha mantenuto inalterato il quantitativo degli acquisti sul tratto da uno a tre anni, in quello da tre a cinque e in quello da cinque a dieci anni rispettivamente a 250 miliardi di yen, 300 miliardi e 410 miliardi.

Il tasso del 10 anni cede 1,0 punti base a 0,070% rispetto al massimo di due mesi e mezzo toccato ieri a 0,080%.

Martedì la Banca centrale nipponica ha ridotto l’importo degli acquisti di titoli di Stato nazionali con vita residua compresa tra 10 e 25 anni e tra 25 e 40 anni di 10 miliardi di yen per ciascuna fascia.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below